Archive for September, 2009

Disabilitare mood messages in Skype 2.8 per Mac

Wednesday, September 30th, 2009

Eccomi di nuovo a parlare di Skype per OS X. La versione 2.8 ha introdotto i mood messages – una sorta di messaggi di stato come quelli su Facebook – che trovo inutili e fastidiosi.

Ci sono vari modi per disabilitare questa feature (disabilitare le notifiche per quella specifica chat, marcare tutti i messaggi come già letti…). Il migliore è quello che mi hanno suggerito da Skype tramite Twitter (ottimo presidio degli strumenti 2.0, tra parentesi).

Advanced Skype Configuration TabBasta disabilitare il checkbox di fianco a “Enable Mood Message Chat” e i mood message smetteranno di infastidirci ;)

Skype: unable to mount database

Monday, September 28th, 2009

Ho appena aggiornato Skype per Mac OS X alla versione 2.8 (2.8.0.722, per la precisione).

Dopo aver riavviato, sono stato piacevolmente accolto da un messaggio di errore che diceva “unable to mount database”.

La soluzione è molto semplice e non provoca la perdita di nessun dato importante (tipo la history o il profilo, che alcuni incauti suggerimenti costringono a cancellare): eliminare il seguente file di lock:

~/Library/Application Support/Skype/<nome-utente>/config.lck

La tilde (~) indica la propria home directory. Il nome utente è – ovviamente – quello del vostro account Skype.

Un’altra data interessante

Wednesday, September 9th, 2009

09/09/09 09:09

Acc, mi sono perso quella dell’anno scorso. Nel 2007 me l’ero ricordata però! :P

Creare un nuovo libro su aNobii

Monday, September 7th, 2009

Mi è capitato recentemente di voler inserire un certo libro su aNobii. Non mi era mai capitato prima (tutto ciò che cercavo era sempre già presente nel catalogo) ed è stata una fatica immane trovare la form giusta.

Dovesse servire a qualcun altro, eccola qua: Create a Book Record.

Arthur Benjamin e la Matemagia

Tuesday, September 1st, 2009

Il mondo della traduzione linguistica mi ha sempre affascinato. Da quando ho letto Le Ton Beau de Marot di Hofstadter, poi, ho deciso che avrei dovuto trovare qualche modo per mettermi alla prova.

Un’ottima occasione è arrivata dal TED Open Translation Project, che si affida alla comunità per produrre sottotitoli multilingua dei i video della conferenza (non serve che vi spieghi cos’è TED, vero? ;)).

Questo è il primo video che ho tradotto (attivate i sottotitoli in italiano). Fatemi sapere che ve ne pare ;)